L’ANDAMENTO STATISTICO DELLA FREQUENZA NEGLI ACQUEDOTTI E LE SUE IMPLICAZIONI

    Il grafico rappresenta schematicamente ma in maniera molto evidente la frequenza statistica di molti fenomeni naturali di valore ordinato in senso decrescente ivi compresi i consumi d’acqua potabile. In dettaglio il diagramma indica che i fenomeni eccezionalmente notevoli e quindi anche i consumi elevati d’acqua hanno una frequenza molto bassa nel mentre quelli comuni aumentanoContinua a leggere “L’ANDAMENTO STATISTICO DELLA FREQUENZA NEGLI ACQUEDOTTI E LE SUE IMPLICAZIONI”

GLI INSEGNAMENTI CHE SI POSSONO TRARRE DALLE LETTURE DEGLI ARTICOLI DI QUESTO SITO

In un articolo del presente sito avevo commentato il grafico che ripeto qui a lato per sostenere che esso rappresenta bene la casistica molto frequente in natura ed in base alla quale i fenomeni di valore molto elevato sono sempre in numero estremamente esiguo mentre man mano che si scende con la qualità dei fenomeniContinua a leggere “GLI INSEGNAMENTI CHE SI POSSONO TRARRE DALLE LETTURE DEGLI ARTICOLI DI QUESTO SITO”

ACQUEDOTTO FIGLIO DEL TELECONTROLLO – LA DISCUSSIONE CONTINUA

L’immaginazione difficilmente riesce ad ipotizzare i significati che il titolo sottintende. Lo stesso autore non potrà in queste righe condensarne la lunga serie pur avendone già discusso in molte sedi. Quello che si vuol far rilevare è la scarsissima attenzione che viene posta all’argomento, in altre parole al fatto che gli acquedotti siano veramente “figli” delContinua a leggere “ACQUEDOTTO FIGLIO DEL TELECONTROLLO – LA DISCUSSIONE CONTINUA”

LA MODERNA RAZIONALIZZAZIONE DELLE RETI D’ACQUEDOTTO

Lo schema idraulico riportato a lato e ricavato dall’articolo ” Ottimizzazione dei sistemi di sollevamento in livello e in portata nell’ottica del risparmio energetico e conservazione delle risorse idriche”. Di Cesare Pallucca, rappresenta un acquedotto che, come risulta dal titolo, possiede le migliori caratteristiche di ottimizzazione dei sistemi idropotabili. Di fatto vi sono rispettati tuttiContinua a leggere “LA MODERNA RAZIONALIZZAZIONE DELLE RETI D’ACQUEDOTTO”