ACQUEDOTTO FIGLIO DEL TELECONTROLLO – LA DISCUSSIONE CONTINUA

L’immaginazione difficilmente riesce ad ipotizzare i significati che il titolo sottintende. Lo stesso autore non potrà in queste righe condensarne la lunga serie pur avendone già discusso in molte sedi. Quello che si vuol far rilevare è la scarsissima attenzione che viene posta all'argomento, in altre parole al fatto che gli acquedotti siano veramente “figli” del … Continua a leggere ACQUEDOTTO FIGLIO DEL TELECONTROLLO – LA DISCUSSIONE CONTINUA

ACQUEDOTTI – LA COMPENSAZIONE DELLE PORTATE

Serbatoi di accumulo quasi sempre pieni: la compensazione delle portate è quasi nulla!

RIQUALIFICAZIONE DI RETI DI DISTRIBUZIONE DI TIPO UNIFICATO A SERVIZIO DI TERRITORI ALTIMETRICAMENTE MOLTO VARIEGATI

L'alimentazione idropotabile dei territori ad andamento altimetrico molto variegato può essere razionalmente ed ottimamente effettuata suddividendo in due parti la rete di distribuzione

UN ESEMPIO DI ACQUEDOTTO FIGLIO DEL TELECONTROLLO

Ai nostri giorni la stragrande maggioranza degli acquedotti è già munita di impianto di telecontrolllo-telecomando con il quale si è provveduto ad automatizzare molte delle funzioni che un tempo erano fatte a cura del personale di servizio. I vantaggi ottenuti sono notevoli però a giudizio di chi scrive sussiste una grande possibilità che suggerisce di … Continua a leggere UN ESEMPIO DI ACQUEDOTTO FIGLIO DEL TELECONTROLLO

AUSPICANDO LA MORTE DELLA DISTRETTUALIZZAZIONE ACQUEDOTTISTICA

La distrettualizzazione degli acquedotti: grandi pregi osannati dalla letteratura tecnica, grandi difetti nella gestione reale

ACQUEDOTTO FIGLIO DEL TELECONTROLLO – REPETITA IUVANT

L’immaginazione difficilmente riesce ad ipotizzare i significati che il titolo sottintende. Lo stesso autore non potrà in queste righe condensarne la lunga serie pur avendone già discusso in molte sedi. Quello che si vuol far rilevare è la scarsissima attenzione che viene posta all'argomento, in altre parole al fatto che gli acquedotti siano veramente “figli” del … Continua a leggere ACQUEDOTTO FIGLIO DEL TELECONTROLLO – REPETITA IUVANT

CONTATORI D’UTENZA O STRUMENTI UNIVERSALI IMPORTANTISSIMI?

  Avevo già scritto l’articolo “UN PROVVEDIMENTO NON PROCRASTINABILE: LA NUOVA MODALITÀ DI LETTURA DEI CONTATORI D’UTENZA” nel quale indicavo alcuni elementi essenziali sui quali non voglio ritornare in questa nota, consigliando di riaprirlo per venirne a capo. Vorrei invece far rilevare un aspetto che più che essere curioso a me sembra paradossale. È a … Continua a leggere CONTATORI D’UTENZA O STRUMENTI UNIVERSALI IMPORTANTISSIMI?

LA DISTRETTUALIZZAZIONE DEGLI ACQUEDOTTI COME DIMOSTRAZIONE DI UN FALLIMENTO

Appaiono sempre più frequentemente degli articoli di giornale e di riviste tecniche, dei filmati e altri mezzi di comunicazione che annunciano con enfasi la realizzazione di importanti modifiche nell’assetto dell’acquedotto cittadino attuati mediante la sua “distrettualizzazione”, procedura che sarà più avanti spiegata in dettaglio. Personalmente ritengo che ottenere risultati eclatanti usando un mezzo del genere … Continua a leggere LA DISTRETTUALIZZAZIONE DEGLI ACQUEDOTTI COME DIMOSTRAZIONE DI UN FALLIMENTO