ISOLA D’ELBA = LA DIMOSTRAZIONE CHE I SERBATOI DI COMPENSAZIONE GIORNALIERA ESISTENTI NON POSSONO FUNZIONARE E CHE BISOGNA ASSOLUTAMENTE COSTRUIRVI UN GRANDE SERBATOIO DI ACCUMULO

Lo schema della rete acquedottistica dell’Elba riportato in allegato rappresenta senza dubbio il massimo delle difficoltà che un servizio di distribuzione d’acqua potabile può incontrare in territori altimetricamente molto accidentati come quelli dell’Isola. Sono da rilevare in particolare le difficoltà di alimentazione dei sessanta serbatoi, definiti di compensazione giornaliera anche se in realtà non possono … Continue reading ISOLA D’ELBA = LA DIMOSTRAZIONE CHE I SERBATOI DI COMPENSAZIONE GIORNALIERA ESISTENTI NON POSSONO FUNZIONARE E CHE BISOGNA ASSOLUTAMENTE COSTRUIRVI UN GRANDE SERBATOIO DI ACCUMULO

Annunci

CRISI DEGLI ACQUEDOTTI SOPRATTUTTO FACENDO RIFERIMENTO ALLA LORO ARRETRATEZZA

Si prende spunto da un articolo di giornale che enfatizza il cambiamento di tutti i contatori di misura dell'energia elettrica, per dimostrare l'illogica e dannosa mancanza di una operazione del tutto simile e cioè della sostituzione degli antiquati contatori di misura dell'acqua potabile consumata dagli utenti

LE INCONGRUENZE CHE MINANO ALLA BASE I SISTEMI ACQUEDOTTISTICI ITALIANI – I DANNI – LE CAUSE

In tutte le attività umane si verificano dei problemi anche di entità molto rilevante ai quali non si può assegnare delle cause precise. Un esempio eclatante è quello dei terremoti la cui ubicazione, tempo di manifestazione ed entità non sono affatto prevedibili e quindi alcuna colpa può essere posta a carico di alcuno, al massimo … Continue reading LE INCONGRUENZE CHE MINANO ALLA BASE I SISTEMI ACQUEDOTTISTICI ITALIANI – I DANNI – LE CAUSE

LA SOSTITUZIONE INTELLIGENTE DEI CONTATORI DI UTENZA DEGLI ACQUEDOTTI E’ UN’OPERAZIONE IMPORTANTISSIMA MA CHE TUTTORA NON ACCENNA A DECOLLARE

Vengono dimostrate la necessità e l'urgenza di sostituire i contatori d'utenza degli acquedotti con strumenti multifunzione

UN SOLO SERBATOIO DI GRANDI DIMENSIONI PUÒ RIMEDIARE ALLA MANCATA COMPENSAZIONE GIORNALIERA DI TUTTA UNA SERIE DI PICCOLI SERBATOI DELLA STESSA RETE ACQUEDOTTISTICA

Viene indicata la regolazione dei serbatoi di compensazione giornaliera con il metodo "a livelli preimpostati" come quello risolutiva del mancato funzionamento di tanti piccoli serbatoi disseminati in una grande rete acquedottistica

L’UTILIZZAZIONE DEI CARICHI IDRAULICI RESIDUI NELL’ALIMENTAZIONE DI UNA RETE ACQUEDOTTISTICA TRAMITE ADDUTTRICE PRIMARIA

Si dimostra come sia possibile evitare la dissipazione di tutto il carico idraulico della condotta di adduzione posta a servizio di un territorio molto esteso